Storia

San Martino in Monte 1.740m

San Martino in Monte è una delle più belle mete d’escursione in Val Venosta grazie alla vista stupenda, il santuario di San Martino e il carattere rustico del paesino montano. La chiesetta fu probabilmente costruita su un santuario rupestre pagano. L’attuale costruzione include la vecchia grotta rupestre e risale al Cinquecento. In passato era una popolare meta di pellegrinaggio soprattutto di contadini per pregare per il loro bestiame e la raccolta.

San Martino in Monte è un ideale punto di partenza per escursioni facili ai posti di ristoro, ma anche chi vuole conquistare una vetta sarà soddisfatto. Il paesino al Monte Sole offre il sentiero giusto per ogni tipo di escursionista. Un suggerimento è l’alta via panoramica da San Martino a Silandro, passando per il ripido maso montano "Egg" e la rovina "Forra". Chi non li conosce non ha un quadro completo del Monte Sole e quindi della Val Venosta. Scoprite uno dei posti più belli di tutta la Val Venosta!

 

Associazione Turistica Laces Val - Martello: info@bergbahnen-latsch.comTel +39 0473 623109